Casa > Conoscenza del settore > Contenuto

Come funziona il cloro per pulire piscine e spa?

Jul 30, 2016



Molti clienti hanno chiesto al nostro responsabile tecnico SpaRelax Mr.Yang che posso usare il cloro in s pa ? Come funziona il cloro per pulire la spa?

 

Innanzitutto, come funziona il cloro per pulire le piscine   e terme?

Il cloro è il prodotto chimico più spesso usato per mantenere le piscine e le vasche delle capanne libere da batteri che possono essere pericolosi per l'uomo.

Il cloro uccide i batteri attraverso una reazione chimica abbastanza semplice. La soluzione di cloro che versi nell'acqua si decompone in molte sostanze chimiche diverse, tra cui acido ipocloroso (HOCl) e ione ipoclorito (OCl - ). Entrambi uccidono microrganismi e batteri attaccando i lipidi nelle pareti cellulari e distruggendo gli enzimi e le strutture all'interno della cellula, rendendoli ossidati e innocui. La differenza tra HOCl e OCl - è la velocità con cui si ossidano. L'acido ipocloroso è in grado di ossidare gli organismi in alcuni secondi, mentre lo ione ipoclorito può richiedere fino a 30 minuti.

 

I livelli di HOCl e OCl - variano con quelli della piscina   livello di pH. Se il pH è troppo alto, non è presente HOCl sufficiente e la pulizia della piscina può richiedere molto più tempo del normale. Idealmente, il livello di pH nel pool dovrebbe essere compreso tra 7 e 8; 7.4 è l'ideale - questo è il pH delle lacrime umane. Una volta che HOCl e OCl hanno finito di pulire la piscina, si combinano con un'altra sostanza chimica, come l'ammoniaca, o vengono scomposti in singoli atomi. Entrambi questi processi rendono il cloro innocuo. La luce solare accelera questi processi. Devi continuare ad aggiungere cloro alla piscina mentre si rompe.

 

Mentre le proprietà antibatteriche del cloro sono molto utili, il cloro ha anche alcuni effetti collaterali che possono essere fastidiosi per l'uomo e forse anche pericolosi. Il cloro ha un odore molto caratteristico che la maggior parte trova sgradevole e alcuni trovano travolgente. C'è anche il "fattore prurito": il cloro può causare prurito e irritazione a determinati tipi di pelle. Lo ione ipoclorito fa sì che molti tessuti svaniscano rapidamente quando non vengono risciacquati immediatamente dopo essere usciti dalla piscina. Ecco perché il tuo costume da bagno sembra sbiadito e indossato così presto in estate.



Seconda domanda, posso usare il cloro nella vasca della capanna?

L'uso del cloro va bene, ma bisogna fare attenzione perché ha dei danni. Quantità estremamente elevate di gas di cloro che si librano sopra la piscina possono essere pericolose per la respirazione.

Alcune aziende hanno sviluppato alternative al cloro, inclusi altri prodotti chimici e generatori di ioni. Alcune di queste sono buone alternative, ma non raggiungono la pulizia, i livelli di ossidazione o il basso prezzo che fornisce il cloro.


Per qualsiasi domanda puoi contattare la fabbrica di SpaRelax SWIM SPA per assistenza.

Il nostro sito Web: www.spasrelax.com

Email: sales@spasrelax.com