Casa > Conoscenza del settore > Contenuto

Benefici per i subacquei olimpionici nella SPA Hot Tub dopo aver completato un'immersione

Aug 25, 2016

Ho trovato divertente vedere quegli eleganti sub, uomini e donne, uscire dalla grande piscina e immergersi nella minuscola vasca lì vicino. Ma ero curioso di sapere se la vasca idromassaggio offriva qualche particolare beneficio agli atleti, oltre al semplice sentirsi bene.

 

Feigley, professore di psicologia dello sport in quella scuola , ha detto che il bagno caldo non è un aiuto ergogenico, il che significa che non migliora necessariamente le prestazioni. La linea di fondo, dice, è che l'acqua nella grande piscina è fredda, e "I subacquei non amano l'acqua fredda". E dal punto di vista della psicologia dello sport, la vasca idromassaggio consente ai subacquei di "rilassarsi e concentrarsi", che possono davvero contribuire a una migliore immersione

 

Tuttavia, l'acqua calda non è vitale per lo sport. Quando fu co-capitano della squadra subacquea, nel 1966, mi disse Feigley, non c'erano SPA TUBI CALDI . Tra un tuffo e l'altro "Sono rimasto lì e ho rabbrividito".

 

Presi Ralph Reiff, un allenatore atletico e direttore esecutivo di St. Vincent Sports Performance a Indianapolis, con il suo cellulare all'aeroporto in viaggio verso Londra per le Olimpiadi. "Per i subacquei è una lunga tradizione uscire dal pozzo e riscaldarsi" in una vasca idromassaggio, idromassaggio o doccia. Egli concorda con Feigley che "l'acqua nel pozzo delle immersioni è un po 'fredda" e la vasca idromassaggio (o idromassaggio) è "un modo conveniente per riscaldare l'atleta".

 

" Non è diverso dagli eventi in pista e in campo in cui gli atleti mettono la tuta e fanno jogging in pista", dice Reiff. "Mantiene i muscoli agili, ed è sicuramente parte della loro routine mentale."

 

Doug Beavers, direttore del programma al Montgomery Dive Club, spiega che le vasche idromassaggio sono particolarmente utili nelle grandi competizioni. "In una struttura con una tonnellata di spettatori", dice, è importante gestire la temperatura dell'aria. "Anticipando il calore di un sacco di corpi, abbassano la temperatura dell'aria verso il basso e le piscine sono più fredde rispetto ai subacquei". La vasca idromassaggio, tipicamente mantenuta a circa 100 gradi (secondo Beavers), è un ideale posizionare i sub per "mantenere i muscoli caldi e rilassati " , specialmente durante gli eventi in cui le immersioni di un individuo possono essere distanti tra 20 o 30 minuti.

 

Oltre a ciò, Beavers concorda sul fatto che l'immersione nella vasca da bagno potrebbe essere una parte importante della routine di un sub: "e la routine è un grosso problema".

" Questi subacquei molto probabilmente hanno una vasca idromassaggio nella loro normale palestra", spiega Beavers, e usarlo può diventare un elemento chiave del rituale di competizione di un atleta. Tali rituali possono aiutare gli atleti a rimanere concentrati, nonostante si trovino in un contesto non familiare.

 

Ma ogni atleta sviluppa i propri rituali. "Alcuni subacquei si mettono una tuta" tra un tuffo e l'altro, dice Beaver, a volte dopo essersi immerso nella vasca idromassaggio e averlo asciugato. Ma questo comporta un rischio, avverte. "Se la tua tuta è ancora un po 'bagnata quando metti la tua sudorazione, avrai una grande macchia bagnata sul sedere. Non sembra così bello "sulla piattaforma degli awards, osserva.